File Readme di AutoCAD Map 3D 2009® Update 1

Grazie per aver scaricato AutoCAD Map 3D 2009 Update 1.

In questo file Readme vengono fornite le informazioni più recenti relative all'installazione e all'uso dell'aggiornamento. Si consiglia di leggere il documento per intero prima di applicare l'aggiornamento al prodotto installato. Per facilità di consultazione, salvare il file readme sul disco rigido oppure stamparne una copia.

Sommario

Il presente aggiornamento è destinato ai seguenti prodotti Autodesk in esecuzione per tutte le lingue e su tutti i sistemi operativi supportati. Accertarsi di installare l'aggiornamento corretto per il software in uso.

Prodotti a 32 bit
Aggiorna
AutoCAD Map 3D 2009 AutoCADMap3D2009lockedSP1.exe

L'aggiornamento può essere utilizzato con i seguenti sistemi operativi:

Se si applica il presente aggiornamento durante l'esecuzione di AutoCAD Map 3D, evitare di fare clic sull'opzione "Chiudi automaticamente le applicazioni e tenta di riavviarle al termine dell'installazione". Si raccomanda di chiudere manualmente AutoCAD Map 3D prima di installare il presente aggiornamento.

Problemi segnalati mediante l'utilità Rapporto errori clienti

Grazie alle informazioni dettagliate fornite dai clienti che hanno utilizzato l'utilità Rapporto errori clienti, è stato possibile identificare e risolvere una serie di problemi. Sono stati apportati degli aggiornamenti alle seguenti aree:

Aggiornamenti generali

Sono stati inoltre corretti i seguenti difetti:

API .NET

Salvataggio all'origine di ADE

Messa in scala delle annotazioni

Attributi

Blocchi

Campi calcolati e valori intrinseci

Gestione visualizzazioni

Esportazione di un layout nello spazio modello

Se si esporta un layout nello spazio modello, si verifica quanto segue:

ESW riferimenti esterni

ArcSDE FDO

Connessione FDO

Sistema di coordinate FDO

Creazione/modifica FDO

Raster FDO

API di dati geospaziali

Annotazione GIS

Gestione visualizzazioni GIS

Unioni GIS

Tratteggio

Nascondi/Ombra

Importa/Esporta

Browser menu

Multidirettrice (multidir)

Testo multilinea (testom)

Apri/Salva

Apri parzialmente

Stampa

Stampa/Pubblicazione

Oggetto poligono

Tavolozza delle proprietà

Pubblicazione

Pubblica in Autodesk MapGuide

Proprietà rapide

RECUPERA

Rendering

Barra multifunzione

Visual LISP

ZOOM

Problemi noti relativi all'aggiornamento

Dopo avere applicato l'aggiornamento, potrebbero verificarsi i seguenti problemi relativi alla personalizzazione della barra multifunzione:

Scheda della barra multifunzione non corretta o mancante

Problema noto: quando si visualizza la scheda di una barra multifunzione associata ad un file CUI di tipo parziale o azienda, essa viene visualizzata in modo non corretto o risulta mancante.

Soluzione: per visualizzare correttamente la scheda della barra multifunzione, ricreare da zero l'area di lavoro utilizzata per visualizzare tale scheda. Non duplicare o tentare di aggiornare l'area di lavoro. Una volta creata una nuova area di lavoro, impostarla come area di lavoro corrente. La scheda della barra multifunzione verrà visualizzata correttamente.

Per un file CUI parziale, prima di aggiungere una scheda della barra multifunzione ad un'area di lavoro, utilizzare l'Editor Personalizza interfaccia utente per modificare il nome del gruppo di personalizzazione del file. Il nome del gruppo di personalizzazione viene rappresentato nel nodo principale della struttura nel riquadro Personalizzazioni in.

Immagine vuota di un comando

Problema noto: in un gruppo della barra multifunzione, l'immagine associata a un comando definito nel riquadro Elenco comandi visualizza un'icona vuota.

Soluzione: per ricreare un comando in un gruppo della barra multifunzione, eliminare il comando. Quindi, dal riquadro Elenco comandi, aggiungere il comando al gruppo della barra multifunzione.

Prima di iniziare

Per la preparazione all'installazione del presente aggiornamento, tenere presente quanto segue:

Eseguire il backup di tutti i file personalizzati CUI, MNR e MNL prima di applicare l'aggiornamento.

Nel corso dell'installazione, potrebbe essere richiesto il supporto di installazione originale o l'immagine su server. Per poter applicare il presente service pack, sarà necessario disporre dei privilegi di amministratore per l'installazione e la disinstallazione dei prodotti.

Gli amministratori possono installare il presente aggiornamento su una rete mediante Installazione client guidata.

Informazioni sulle opzioni della riga di comando di Windows

In questo aggiornamento sono integrate due opzioni della riga di comando di Windows:

Di seguito sono riportate istruzioni sull'uso dell'opzione della riga di comando /e.

Applicazione dell'aggiornamento ad un'installazione indipendente

Seguire le presenti istruzioni per installare l'aggiornamento su un solo computer.

Come applicare l'aggiornamento ad un'installazione indipendente

  1. Scaricare l'aggiornamento e salvarlo in una cartella qualsiasi.
  2. Inserire il supporto del prodotto (ad esempio, AutoCAD Map 3D).
  3. Trovare la cartella in cui è stato salvato l'aggiornamento e fare doppio clic sul file eseguibile (EXE).

Applicazione dell'aggiornamento mediante una rete locale

È possibile utilizzare Communication Center per applicare l'aggiornamento mediante la rete locale. Istruzioni dettagliate su come impostare il patching mediante la rete locale sono riportate nella scheda Communication Center della Guida dell'utilità CAD Manager Control.

Nota: l'utilità CAD Manager Control può essere installata dal supporto di installazione del prodotto selezionando l'opzione di installazione di strumenti e utilità, quindi selezionando Autodesk CAD Manager Tools.

Applicazione dell'aggiornamento ad un'immagine su server di rete

I seguenti metodi di distribuzione si applicano unicamente alle immagini su server create mediante Installazione client guidata. Dopo aver completato le procedure, l'aggiornamento verrà incluso nelle successive installazioni client del prodotto.

In tutti i casi, l'aggiornamento dovrà essere "aggiunto" a un'installazione client. L'"unione" di un aggiornamento, infatti, è consigliata solo se si intende distribuire l'installazione client mediante un oggetto per politiche di gruppo.

Il file patch (aggiornamento) scaricabile contiene un file MSP (Microsoft Patch) che è possibile estrarre dall'eseguibile mediante l'opzione /e (estrai). Per un esempio della sintassi, vedere il passaggio 2 illustrato di seguito.

Come applicare l'aggiornamento ad una nuova immagine su server

  1. Dal sito Web del Supporto di Autodesk, scaricare il file EXE sul computer locale.
  2. Dal menu Start di Windows, scegliere Esegui. Immettere le informazioni utilizzando la sintassi seguente, quindi fare clic su OK:

    <unità_locale:>\<nome_patch>\ /e <unità_locale:>\< nome_patch>.msp

  3. Inserire il supporto Autodesk e avviare il file setup.exe.
  4. Selezionare "Crea installazioni client". Fare clic su Avanti.
  5. Nella casella "Specificare il percorso dell'installazione client" della pagina "Avvio dell'installazione client", immettere l'indirizzo di rete condiviso in cui si desidera creare un'immagine su server, oppure fare clic su "Sfoglia" per trovare una posizione. Gli utenti installeranno il prodotto da questa posizione.
  6. Nella casella "Specificare il nome dell'installazione client", immettere il nome per l'installazione client.
  7. Continuare l'Installazione client guidata ed effettuare la configurazione quando consentito. Fare clic su "Sfoglia" nella pagina "Inclusione dei Service Pack" per passare all'aggiornamento estratto al Passaggio 2. L'aggiornamento è stato aggiunto alla casella "Service pack inclusi in questa installazione client". Fare clic su "Configurazione completa".
  8. Seguire le istruzioni in Installazione client guidata per completare l'installazione client dell'aggiornamento.

Come applicare l'aggiornamento ad un'immagine su server esistente

  1. Dal sito Web del Supporto di Autodesk, scaricare il file EXE sul computer locale.
  2. Dal menu Start di Windows, scegliere Esegui. Immettere le seguenti informazioni, quindi fare clic su OK.

    <unità_locale:>\<nome_patch>\ /e <unità_locale:>\< nome_patch>.msp

  3. Passare alla posizione dell'immagine su server esistente.
  4. Nella cartella Strumenti, selezionare il collegamento "Crea e modifica un'installazione client".
  5. Nella pagina "Avvio dell'installazione client", è possibile modificare il nome dell'installazione esistente nella casella "Specificare il nome dell'installazione client".
  6. Nella pagina "Avvio dell'installazione client", effettuare una delle seguenti operazioni:
  7. Continuare l'Installazione client guidata ed effettuare la configurazione quando consentito. Fare clic su "Sfoglia" nella pagina "Inclusione dei Service Pack" per passare all'aggiornamento estratto al Passaggio 2. L'aggiornamento è stato aggiunto alla casella "Service pack inclusi in questa installazione client". Fare clic su "Configurazione completa".
  8. Seguire le istruzioni in Installazione client guidata per completare l'installazione client dell'aggiornamento.

Come disinstallare l'aggiornamento

NOTA: non è possibile disinstallare il presente aggiornamento quando il prodotto viene installato mediante installazione client, ovvero un'immagine su server, con un aggiornamento unito.

Windows XP

  1. Dal menu Start di Windows, scegliere Impostazioni > Pannello di controllo.
  2. Nel Pannello di controllo scegliere "Installazione applicazioni".
  3. Nella finestra Installazione applicazioni, selezionare l'opzione Mostra aggiornamenti.
  4. Trovare l'aggiornamento appropriato nell'elenco di programmi. Fare clic su Rimuovi.

Windows Vista

  1. Dal menu Start di Windows, scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Programmi.
  3. Fare clic su Programmi e funzionalità.
  4. Nel riquadro sinistro della finestra Programmi e funzionalità, fare clic su Visualizza aggiornamenti installati.
  5. Trovare l'aggiornamento appropriato nell'elenco degli aggiornamenti. Fare clic su Disinstalla.

A seconda del prodotto e del tipo di installazione, il service pack effettua l'aggiornamento dei seguenti file:


Copyright ® 2008 Autodesk, Inc.