Readme di AutoCAD® Civil 3D® 2010 Update 1

Proseguendo nel suo impegno a fornire prodotti di eccellenza, Autodesk ha rilasciato AutoCAD Civil 3D 2010 Update 1.

Per installare e utilizzare questo aggiornamento, è necessario che nel sistema sia installato AutoCAD Civil 3D 2010.

Prima di applicare l'aggiornamento al prodotto, si consiglia di leggere tutto il documento. Per semplificarne la consultazione, salvare il file Readme sul disco rigido oppure stamparne una copia.

Contenuto:

L'aggiornamento C3D2010SP1.exe è destinato a tutte le versioni di AutoCAD Civil 3D 2010 eseguite su sistemi operativi in tutte le lingue.

Torna su

Importante: non è possibile eseguire il programma di disinstallazione automatica per rimuovere questo aggiornamento. Per ripristinare la versione di AutoCAD Civil 3D 2010 precedente all'installazione dell'aggiornamento, occorre rimuovere il prodotto e reinstallarlo.

Torna su

In questo aggiornamento sono integrate le seguenti opzioni della riga di comando di Windows:

Di seguito sono riportate istruzioni sull'uso delle opzioni della riga di comando.

Torna su

  1. Scaricare il file C3D2010SP1.exe e salvarlo in una cartella qualsiasi.
  2. Inserire il supporto di AutoCAD Civil 3D 2010 nell'apposita unità.
  3. Passare alla cartella nella quale è stato salvato l'aggiornamento.
  4. Fare doppio clic sul file eseguibile per avviare l'installazione.

Torna su

Attenersi alla procedura riportata di seguito se si desidera utilizzare Communication Center per applicare l'aggiornamento mediante la rete locale.

Per applicare l'aggiornamento mediante Communication Center utilizzando un elenco di patch locale

  1. In un computer su cui è installato AutoCAD Civil 3D 2010, installare Autodesk CAD Manager Tools. A tale scopo, inserire il supporto di AutoCAD Civil 3D 2010 e selezionare Installazione degli strumenti e delle utilità. Nella pagina Selezione dei prodotti da installare, selezionare Autodesk CAD Manager Tools. Fare clic su Avanti per esaminare e accettare il Contratto di licenza, quindi fare clic su Installa per iniziare l'installazione.

    NOTA: l'aggiornamento non deve essere installato su questo computer.

  2. In una posizione condivisa, creare una cartella in cui scaricare le patch, ad esempio \\nomeserver\posizione_cartella_condivisa\.
  3. Fare clic su Start > Programmi > Autodesk > CAD Manager Tools > Utilità CAD Manager Control.
  4. Selezionare AutoCAD Civil 3D 2010 nell'elenco a discesa e fare clic su OK.
  5. Nella scheda InfoCenter, in Pannello di Communication Center, selezionare Attiva aggiornamenti automatici. Nell'elenco a discesa, selezionare Ricevi aggiornamenti automatici dalla rete locale.
  6. Scegliere Sfoglia e accedere alla posizione condivisa creata in precedenza, ad esempio \\nomeserver\posizione_cartella_condivisa\ .
  7. Selezionare Gestisci patch. Questa opzione consente di connettersi ai server Autodesk e scaricare le patch disponibili per l'installazione corrente di AutoCAD Civil 3D 2010.
  8. In Gestisci patch sono elencati i service pack di AutoCAD Civil 3D 2010. Selezionare l'aggiornamento che si desidera applicare. In Tipo di azione, selezionare Aggiungi a cartella patch e Aggiorna cartella patch.
  9. Nei dettagli viene visualizzato il messaggio "Download eseguito nella cartella patch locale <ora><data>".
  10. Fare clic su Chiudi.

    In AutoCAD Civil 3D 2010, verificare che Communication Center sia configurato. Dopo averlo configurato, si vedrà che è disponibile un Aggiornamento automatico - Patch di manutenzione.

Torna su

Il metodo seguente per la distribuzione di AutoCAD Civil 3D 2010 Update 1 può essere utilizzato solo per le immagini su server create con l'Installazione guidata su rete di AutoCAD Civil 3D 2010. Al termine della procedura descritta, tutte le nuove installazioni di AutoCAD Civil 3D 2010 includeranno automaticamente l'aggiornamento.

Per applicare AutoCAD Civil 3D 2010 Update 1 ad un'immagine su server esistente di AutoCAD Civil 3D 2010

  1. Sulla workstation in cui è stata creata inizialmente l'installazione client di AutoCAD Civil 3D 2010, aprire la cartella Strumenti e fare doppio clic sull'icona di collegamento Crea e modifica un'installazione client.
  2. Nella pagina Avvio dell'installazione client, selezionare Crea una nuova installazione client utilizzandone una esistente come modello.
  3. Specificare un nuovo nome per l'installazione client.
  4. Esaminare e apportare le modifiche desiderate.
  5. Nella pagina Rivedi - Configura - Crea installazioni client, fare clic su Configura, esaminare le impostazioni e apportare le modifiche desiderate.
  6. Nella pagina Includi i Service Pack, selezionare Includi il service pack disponibile sul sito Autodesk.com e fare clic su Download.
  7. Selezionare l'opzione che consente di aggiungere i service pack all'installazione client.
  8. Completare le personalizzazioni e fare clic su Configurazione completata, quindi su Crea installazione client. A questo punto, tutte le nuove installazioni di AutoCAD Civil 3D 2010 includeranno automaticamente l'aggiornamento.

Torna su

In AutoCAD Civil 3D 2010 Update 1 non è presente alcun problema noto.

Torna su

Grazie alle informazioni dettagliate fornite dai clienti tramite questa utilità è stato possibile identificare e risolvere in questo aggiornamento una serie di problemi.

Torna su

Questo aggiornamento include la soluzione di oltre 70 problemi. Questa sezione del Readme documenta i problemi risolti che in precedenza provocavano perdita di dati o arresti imprevisti di AutoCAD Civil 3D, oppure che hanno avuto come conseguenza una modifica della funzionalità.

Generale

  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando viene inserito un layout da un file di modello Carta.
  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando viene aperta una Carta corrotta tramite il comando APRI o RECUPERA.
  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando viene eseguito il comando LISTA su entità AutoCAD Land Desktop.
  • Quando viene riaperta una Carta di AutoCAD Civil 3D contenente una Carta inserita, gli oggetti Civil provenienti da tale Carta non vengono più persi.

Tracciati

  • Le linee di sezione di un tracciato che rappresenta un oggetto di riferimento dati non spariscono più dopo avere utilizzato il comando RECUPERA per aprire la Carta contenente tale tracciato.
  • I metodi di calcolo per le transizioni bi-quadratiche, bloss e sinusoidali sono stati corretti. I metodi di calcolo aggiornati verranno applicati alle transizioni bi-quadratiche, bloss e sinusoidali all'apertura delle Carte esistenti.
  • Le versione tedesca di AutoCAD Civil 3D 2010 ora dispone dell'opzione per la creazione di un nuovo tracciato quando viene allargato un tracciato esistente.

API

  • Il metodo CodeSetStyleItem::PayItems() API .NET ora funziona come previsto.
  • Gli stili creati tramite le API COM o .NET ora vengono visualizzati nella struttura delle impostazioni area strumenti senza dovere eseguire un aggiornamento manuale.
  • I componenti sezione tipo personalizzati ora possono essere utilizzati da qualsiasi cartella (come accadeva nelle versioni precedenti) e non è più necessario doverli collocare nella posizione dei componenti sezione tipo di AutoCAD Civil 3D di default.

Progettazione di modellatori e componenti sezione tipo

  • Le sezioni modellatore ora vengono visualizzate correttamente quando viene utilizzato il visualizzatore delle sezioni modellatore lungo le transizioni nel tracciato.
  • AutoCAD Civil 3D ora si comporta come previsto quando si passa da uno spazio carta a uno spazio modello e viene chiusa la finestra di dialogo Proprietà modellatore.
  • I componenti sezione tipo muro di sostegno (quale il componente sezione tipo RetainVerticalWall) ora si comporta (viene disegnato) come previsto quando il parametro Altezza sommità è impostato a zero o vicino allo zero.

Viste in sezione trasversale

  • Le etichette della finca vista sezioni esistenti non vengono più cancellate quando viene aggiornata una serie di finche del gruppo di viste sezioni. In precedenza se veniva utilizzata l'opzione Proprietà gruppo vista sezioni > Cambia serie di finche per aggiungere una nuova finca, le etichette nelle finche esistenti venivano rimosse.
  • Le etichette della finca vista sezioni ora vengono visualizzate nelle posizioni corrette dopo avere spostato o eliminato le finche. In precedenza se veniva utilizzata l'opzione Proprietà gruppo vista sezioni > Cambia serie di finche per spostare le finche in alto o in basso o per eliminarle, alcune delle etichette restanti non venivano visualizzate nelle posizioni corrette.

Scarpate e linee caratteristiche

  • La transizione da un gruppo scarpate a una superficie ora funziona come previsto. Non vengono visualizzate punte in elevazione in corrispondenza dei punti in cui la transizione interseca i triangoli di superficie.
  • Sono stati introdotti miglioramenti agli strumenti di rimozione di linee duplicate e agli strumenti VERIFICA/RECUPERA che forniscono maggiori funzioni di recupero della Carta.

Entità geografiche idrologiche

  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando viene importato un file STM con una linea contenente più di 126 caratteri.
  • La stampa dei rapporti in Hydraflow Express ora restituisce i risultati previsti.
  • La stampa di un diagramma di schema ora restituisce i risultati previsti. In precedenza la visualizzazione dello spessore di linea era distorta e il comando di stampa restituiva un documento vuoto.
  • Gli strumenti del bacino ora accettano valori metrici.
  • I valori Pendenza, Sx (piedi/piedi) ora vengono accettati per le prese cordolo, le grate o le prese miste. In precedenza veniva visualizzato un valore zero.

Intersezioni

Etichette

Attivatore oggetto

Condotte

  • Durante l'importazione di un file STM in una Carta metrica, AutoCAD Civil 3D ora rileva e gestisce correttamente le unità SI della Carta.
  • Quando viene esportato e importato un file STM in AutoCAD Civil 3D, i valori di quota altimetrica del bordo e di inversione condotta ora vengono calcolati come previsto. I valori vengono mantenuti e non vengono più modificati durante l'importazione.
  • Nell'applicazione Storm Sewers ora è possibile salvare correttamente un file STM contenente più caditoie.
  • Nelle reti di condotte costituite da sole condotte visualizzate nelle viste profilo, le estremità delle condotte ora vengono visualizzate correttamente quando viene selezionata l'opzione Correggi collegamenti tra condotte nella scheda Profilo della finestra di dialogo Stile condotta. Le estremità delle condotte non vengono più estese oltre la vista profilo.

Produzione di planimetrie

  • Le etichette della linea di passaggio da scavo a rilevato ora vengono create correttamente solo all'esterno della linea di passaggio da scavo a rilevato nell'area mascherata dei fogli. In precedenza venivano create su entrambi i lati delle linee di passaggio da scavo a rilevato.

Punti

  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando vengono visualizzati più punti tramite il Visualizzatore oggetti.
  • I simboli punto che utilizzano blocchi multivista come simbolo ora vengono visualizzati correttamente in una Carta.
    NOTA: un blocco multivista deve essere incorporato in un blocco di AutoCAD per potere essere utilizzato come simbolo punto.

Profili e Viste Profilo

Gestione dei progetti

  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando viene salvato un file su un server Vault con l'opzione "Crea allegato visualizzazione" attiva.
  • Vault ora è in grado di gestire i nomi delle cartelle delle Carte o dei progetti contenenti il carattere %.
  • Ora è possibile utilizzare Vault Explorer per spostare i file DWG in un progetto Vault quando si utilizza AutoCAD Civil 3D come AutoCAD.

Scelte rapide

  • I profili di layout basati sui collegamenti ai dati in una Carta di AutoCAD Civil 3D 2009 non vengono più spostati in posizioni diverse quando la Carta viene aperta in AutoCAD Civil 3D 2010.

Superfici

  • L'elaborazione della linea di discontinuità durante l'operazione Incolla della superficie ora funziona correttamente. Sia gli spigoli della linea di discontinuità nella superficie originale che le impostazioni della proprietà di visibilità del triangolo vengono mantenute nella superficie di destinazione.
  • Le superfici TIN create dai dati delle curve di livello non vengono più visualizzate con quote altimetriche errate.
    NOTA: se si dispone di superfici create da dati delle curve di livello e si è utilizzato il comando MinimizeSurfaceFlatAreas in AutoCAD Civil 3D 2010, è necessario ricreare tali superfici.
  • Non si verifica più la chiusura imprevista di AutoCAD Civil 3D quando vengono eseguite varie operazioni di superficie, quali l'aggiunta di linee di discontinuità, la visualizzazione delle curve di livello o l'aggiunta di gruppi di punti su superfici contenenti punti con quote altimetriche sconosciute mentre le impostazioni di visualizzazione delle curve di livello sono attive.

Rilievo

Tabelle

Interfaccia utente

Torna su


Copyright © 2009 Autodesk, Inc.