Avviso per i clienti di Mechanical Desktop

Proseguendo nel suo impegno a fornire prodotti di eccellenza, Autodesk ha rilasciato Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2, che risolve diversi problemi riscontrati nei seguenti prodotti:

Questo file README delinea i problemi risolti o trattati, indica dove è possibile scaricare l'aggiornamento e descrive come installarlo.

Sommario

Prerequisiti

Istruzioni per l'installazione

Problemi risolti da Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2

Note sui caratteri a doppio byte

Note generali

Indirizzo per scaricare Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2

Prerequisiti

La dimensione di Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 è pari a circa 22,7 MB.

È necessario disporre di almeno 100 MB di spazio libero su disco per la creazione dei file temporanei.

Il Service Pack 2 include tutti gli aggiornamenti precedenti e può essere applicato a Mechanical Desktop 2007 indipendentemente dall'eventuale applicazione del Service Pack 1, dell'Hotfix 1 o dell'Hotfix 2. L'installazione di Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 su Windows 2000, Windows XP Professional o Windows XP Home può essere effettuata solo dagli utenti che dispongono di privilegi amministrativi.

In computer nei quali non è installato Vista, si può installare il SP 2 anche se è già presente il Service Pack 1. Di seguito è riportata una nota rivolta agli utenti di Microsoft Windows Vista.

Informazioni per gli utenti di Windows Vista

Per la corretta installazione ed esecuzione del Service Pack 2, è necessario che il prodotto in questione sia già stato installato.

NOTA: a causa di una limitazione del Service Pack 1, non è possibile installare il Service Pack 2 in Windows Vista se è già installato il Service Pack 1. Per installare il Service Pack 2, è necessario disinstallare e reinstallare Mechanical Desktop 2007, quindi applicare il Service Pack 2 (senza installare il Service Pack 1).

·        All'avvio di Mechanical Desktop 2007, viene visualizzato Risoluzione problemi compatibilità programmi di Microsoft, che segnala la presenza di un problema di compatibilità noto con Windows Vista. Fare clic sull'opzione Esegui programma per eseguire il prodotto. Se lo si desidera, è possibile selezionare anche l'opzione "Non mostrare questo messaggio in futuro".

·        Se si applica questo service pack mentre Mechanical Desktop 2007 è in esecuzione, non è consigliabile fare clic sull'opzione "Chiudi automaticamente le applicazioni e tenta di riavviarle al termine dell'installazione". È preferibile, invece, chiudere Mechanical Desktop 2007 manualmente.

·        Il driver video di default fornito con Windows Vista non offre funzionalità e prestazioni accettabili per la visualizzazione 3D in AutoCAD. Per funzionalità di visualizzazione 3D ottimali, è necessario installare un driver video del produttore della scheda grafica e attivare l'accelerazione hardware in AutoCAD. Se non sono installati driver del produttore, non è consigliabile attivare l'accelerazione hardware, in quanto le prestazioni non saranno ottimali. Per verificare che il driver video sia un driver del produttore, effettuare le operazioni seguenti:

NOTA: la visualizzazione 3D in Windows Vista è più lenta che in Windows XP.

·        Per ottenere prestazioni ottimali durante l'uso delle funzionalità di visualizzazione 3D, utilizzare il file Certified Hardware XML Database più recente disponibile all'indirizzo http://www.autodesk.com/autocad-graphicscardupdate. Per un elenco completo dell'hardware grafico certificato, supportato e non supportato per le funzionalità di visualizzazione 3D, visitare il sito http://www.autodesk.com/autocad-graphicscard.

·        Per un funzionamento corretto di i-drop nel sistema operativo Windows Vista, l'utente deve essere abilitato all'esecuzione come amministratore.

·        A causa di limitazioni di Windows Vista, tutti i file di esempio che si trovano nella cartella Sample di AutoCAD e nelle relative sottocartelle sono di sola lettura. È possibile, ad esempio, aprire ma non modificare i file di esempio in Gestione gruppo di fogli.

·        Per consentire il funzionamento di Collegamento a Inventor in Windows Vista, è necessario eseguire l'applicazione almeno una volta in qualità di amministratore. È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento sul desktop e selezionare "Esegui come amministratore".

NOTA: Autodesk Vault 5 non è supportato sul sistema operativo Windows Vista. Se si desidera utilizzare Autodesk Vault con Mechanical Desktop 2007, evitare di aggiornare il sistema operativo a Windows Vista oppure aggiornare Mechanical Desktop 2007 alla versione 2008. Autodesk Inventor Suite 2008 e Autodesk Inventor Professional 2008 includono Autodesk Vault 2008, supportato in Windows Vista.

Istruzioni per l'installazione

Operazioni preliminari

Prima di procedere all'installazione del service pack, tenere presente quanto segue:

·        Backup di file personalizzati: prima di applicare il service pack, accertarsi di eseguire il backup di tutti i file CUI, MNR e MNL personalizzati.

·        Privilegi di amministrazione: durante l'installazione verrà richiesto di inserire il CD di installazione originale o di specificare il percorso dell'immagine di rete. Per installare o disinstallare i prodotti al fine di applicare un service pack, è necessario disporre delle autorizzazioni di amministratore.

·        Installazione su rete: il service pack può essere installato in rete dagli amministratori mediante l'Installazione client guidata.

·        File Certified Hardware XML Database aggiornato : per ottenere prestazioni ottimali durante l'uso delle funzionalità di visualizzazione 3D, utilizzare il file Certified Hardware XML Database più recente disponibile all'indirizzo http://www.autodesk.com/autocad-graphicscardupdate. Per un elenco completo dell'hardware grafico certificato, supportato e non supportato per le funzionalità di visualizzazione 3D, visitare il sito http://www.autodesk.com/autocad-graphicscard.

·        Rimozione del service pack: una volta applicato il service pack, non sarà possibile rimuoverlo utilizzando un programma di disinstallazione automatica. Sarà necessario disinstallare e reinstallare completamente il prodotto per annullare le modifiche del service pack.

Informazioni sulle opzioni della riga di comando di Windows

In questo service pack sono incorporate due opzioni della riga di comando di Microsoft® Windows®:

·        /e: estrae il file MSP dall'eseguibile del service pack. Di seguito sono riportate istruzioni sull'uso dell'opzione della riga di comando /e.

·        /q: consente di non visualizzare il messaggio di completamento dell'installazione del Service Pack. Questa opzione può rivelarsi utile se si adopera uno script o un file batch per applicare il service pack a più computer.

Installazione indipendente

Attenersi alle istruzioni seguenti per installare un service pack in un computer singolo.

  1. Scaricare il programma di installazione di Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 relativo al prodotto e alla versione di cui si dispone:

Prodotto

File da scaricare

Mechanical Desktop 2007 - AIS 11

mdt2007_AIS11_swl_SP2.exe

Mechanical Desktop 2007 - AIP 11

mdt2007_AIP11_swl_SP2.exe

Mechanical Desktop 2007 - AIP for Routed Systems 11

mdt2007_AIPR11_swl_SP2.exe

Mechanical Desktop 2007 - AIP for Simulation 11

mdt2007_AIPS11_swl_SP2.exe

Nota: questo Service Pack 2 consente di aggiornare le versioni in tutte le lingue. Nelle versioni precedenti era previsto un Service Pack distinto per ogni lingua. Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 invece è disponibile in una versione unica.

  1. Fare doppio clic sul programma di installazione per eseguirlo.
  1. Al termine dell'installazione di Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 verrà visualizzato un messaggio che conferma l'applicazione dell'aggiornamento.

Per verificare che l'installazione sia stata eseguita correttamente, avviare Mechanical Desktop 2007 e digitare AMVER alla riga di comando. Verrà visualizzata una finestra di testo che include la dicitura "Mechanical Desktop 2007 SP1". Si consiglia di riavviare Microsoft Windows dopo l'installazione del service pack.

Installazione su rete

I metodi di distribuzione seguenti si riferiscono esclusivamente ad immagini su server create con l'Installazione client guidata. Una volta completata la procedura, gli aggiornamenti del service pack saranno inclusi automaticamente in tutte le successive installazioni client del prodotto.

Il file del patch (service pack) scaricato contiene un file MSP (Microsoft Patch) che può essere estratto dal file eseguibile utilizzando l'opzione /e (estrai). Per un esempio della sintassi, vedere il punto 2 riportato di seguito.

Come aggiungere il service pack ad una nuova immagine su server

1.      Dal sito Web del supporto tecnico Autodesk, scaricare il file EXE del service pack sul computer locale.

2.      Dal menu di avvio di Windows, scegliere Esegui. Immettere le informazioni utilizzando la sintassi seguente, quindi fare clic su OK.

<unità_locale:>\<nome_patch>.exe /e <unità_locale:>\< nome_patch>.msp

3.      Avviare Installazione client guidata di Autodesk.

4.      Nella pagina iniziale, selezionare Crea un'immagine su server, quindi fare clic su Avanti.

5.      Nella casella Seleziona file MSI (Microsoft Installer) di Autodesk della pagina Crea immagine su server, immettere il percorso di acad.msi, ovvero il file MSI utilizzato come base per l'immagine su server. Il file si trova sul CD-ROM del prodotto, in cdrom:\Bin\acadFeui.

6.      Nella casella Posizione immagine su server, specificare la posizione di rete condivisa esistente in cui creare un'immagine su server oppure fare clic su Sfoglia per passare ad una determinata posizione.

7.      Nella casella Applica Service Pack, immettere il percorso del patch (quello immesso al punto 2, inclusa l'estensione .msp). In alternativa, utilizzare il pulsante Sfoglia per individuare il file.

8.      Fare clic su Avanti.

9.      Se si utilizzano le politiche di gruppo (GPO) per questa installazione client, selezionare l'opzione "Gli oggetti per politiche di gruppo verranno utilizzati per distribuire l'installazione client". Fare clic su Avanti.

10. Seguire le istruzioni fornite nell'Installazione client guidata per completare l'installazione client del service pack.

Come aggiungere il Service Pack 2 ad un'installazione client esistente che non include il Service Pack 1

1.      Dal sito Web del supporto tecnico Autodesk, scaricare il file EXE del service pack sul computer locale.

2.      Dal menu Start di Windows, scegliere Esegui. Immettere le informazioni seguenti, quindi fare clic su OK.

<unità_locale:>\<nome_patch>.exe /e <unità_locale:>\< nome_patch>.msp

3.      Avviare Installazione client guidata di Autodesk.

4.      Nella pagina iniziale, selezionare Modifica un'immagine su server, quindi fare clic su Avanti.

5.      Nell'elenco Selezionare un file MSI della pagina Modifica immagine su server, selezionare un file MSI (Microsoft Installer) di Autodesk dalla posizione di rete condivisa in cui si trova l'immagine su server da modificare.

6.      Nella casella Applica Service Pack, immettere il percorso del patch (quello immesso al punto 2, inclusa l'estensione .msp). In alternativa, utilizzare il pulsante Sfoglia per individuare il file. Fare clic su Avanti.

7.      Se si utilizzano le politiche di gruppo (GPO) per questa installazione client, selezionare l'opzione "Gli oggetti per politiche di gruppo verranno utilizzati per distribuire l'installazione client".

8.      Fare clic su Avanti.

9.      Seguire le istruzioni fornite nell'Installazione client guidata per completare l'installazione client del service pack.

Come aggiungere il Service Pack 2 ad un'installazione client esistente che include il Service Pack 1

Se è stato aggiunto il Service Pack 1 all'installazione client utilizzando gli oggetti per politiche di gruppo, è possibile aggiungervi il Service Pack 2 SENZA utilizzare tali oggetti attenendosi alla procedura illustrata di seguito:

1.      Dal sito Web del supporto tecnico Autodesk, scaricare il file EXE del service pack sul computer locale.

2.      Dal menu Start di Windows, scegliere Esegui. Immettere le informazioni utilizzando la sintassi seguente, quindi fare clic su OK.

<unità_locale:>\<nome_patch>.exe /e <unità_locale:>\< nome_patch>.msp

3.      Avviare Installazione client guidata di Autodesk.

4.      Nella pagina iniziale, selezionare Crea un'immagine su server, quindi fare clic su Avanti.

5.      Nella casella Seleziona file MSI (Microsoft Installer) di Autodesk della pagina Crea immagine su server, immettere il percorso di acad.msi, ovvero il file MSI utilizzato come base per l'immagine su server. Il file si trova sul CD-ROM del prodotto, in cdrom:\Bin\acadFeui .

6.      Nella casella Posizione immagine su server, selezionare un file MSI (Microsoft Installer) di Autodesk da una posizione di rete condivisa in cui si trova l'immagine su server da modificare.

7.      Nella casella Applica Service Pack, immettere il percorso del patch (quello immesso al punto 2, inclusa l'estensione .msp). In alternativa, utilizzare il pulsante Sfoglia per individuare il file. Fare clic su Avanti.

8.      Deselezionare l'oggetto "Gli oggetti per politiche di gruppo verranno utilizzati per distribuire l'installazione client" e fare clic su Avanti.

NOTA: se viene visualizzato il messaggio "L'immagine su server specificata esiste già. Sovrascrivere?", fare clic su Sì.

9.      Selezionare l'opzione Modifica un'installazione client, quindi selezionare l'installazione dal punto 6.

10. Seguire le istruzioni fornite nell'Installazione client guidata per completare l'installazione client del service pack.

Se è stato aggiunto il Service Pack 1 all'installazione client SENZA utilizzare gli oggetti per politiche di gruppo, non è possibile aggiungervi il Service Pack 2. Eseguire, invece, l'installazione client da quella esistente, quindi aggiungere il SP2 utilizzando Aggiornamento automatico oppure creare una nuova installazione client applicando solo il SP2 (senza applicare il SP1).

Problemi risolti da Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2

Questo service pack include AutoCAD 2007 Service Pack 2. Per informazioni sui problemi risolti da AutoCAD 2007 Service Pack 2, fare riferimento al file Readme disponibile all'indirizzo http://usa.autodesk.com/adsk/servlet/ps/dl/item?siteID=123112&id=9444984&linkID=9240618

Questo Service Pack risolve i problemi di AutoCAD Mechanical riportati di seguito:

Errori irreversibili:

Distinta componenti, elenco parti e numeri di riferimento:

Parti standard e lavorazioni:

Simboli e quote:

Struttura 2D:

Collegamento ad Inventor:

Vault:

API:

Altri problemi risolti:

Questo Service Pack risolve i problemi di Mechanical Desktop riportati di seguito:

Informazioni importanti per gli utenti di Vault:

Se si utilizza Autodesk Vault 5 con Mechanical Desktop 2007, è necessario installare Autodesk Vault 5 Service Pack 1, scaricabile dal sito Web di supporto Autodesk .

Note sui caratteri a doppio byte

In caso di problemi relativi alla visualizzazione dei caratteri a doppio byte da font SHX personalizzati, è possibile attenersi alla procedura seguente:

1.      Copiare i font personalizzati interessati dal problema nella cartella di supporto (C:\Documents and Settings\<profilo utente>\Dati applicazioni\Autodesk\Mechanical Desktop 2007\R17.0\ita\Support)

2.      Aggiungere i font personalizzati al file bigfont.ini, disponibile anche nella cartella di supporto.

Ad esempio, SCBIG.SHX;5 dove 5 rappresenta l'indice della tabella codici del cinese semplificato.

3.      Nella finestra di dialogo Opzioni di Mechanical Desktop 2007, rimuovere il percorso "<cartella di installazione>\UserDataCache\Support" dal Percorso di ricerca dei file di supporto.

Note generali

Mechanical Desktop 2007, Mechanical Desktop 2007 Hotfix 1, Mechanical Desktop 2007 Service Pack 1, Mechanical Desktop 2007 Hotfix 2 e Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 utilizzano lo stesso formato di file; pertanto tutti i file di disegno creati in una qualsiasi di queste versioni sono intercambiabili.

Indirizzo per scaricare AutoCAD Mechanical 2007 Service Pack 2

Il file di installazione di Mechanical Desktop 2007 Service Pack 2 può essere scaricato mediante Live Update oppure dal sito Web:

http://www.autodesk.com/autocadmech-updates

Desideriamo ringraziare tutti i clienti che hanno identificato e segnalato i problemi descritti. Grazie a queste segnalazioni abbiamo la possibilità di migliorare il prodotto e di fornire ai nostri clienti le soluzioni più avanzate per la progettazione meccanica. Autodesk desidera inoltre cogliere l'occasione per ringraziare i propri clienti della fedeltà dimostrata nei propri prodotti e delle informazioni fornite e riguardanti il contenuto di questa release di aggiornamento.

Ancora una volta, grazie per l'interesse dimostrato nei prodotti Autodesk.

Distinti saluti,

Il team di AutoCAD Mechanical