Readme per AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2

Proseguendo nel suo impegno a fornire prodotti di eccellenza, Autodesk ha rilasciato AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2. AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 contiene tutti gli aggiornamenti inclusi in AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 1; di conseguenza, non è necessario installare AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 1.

AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 contiene inoltre tutte le correzioni incluse in AutoCAD 2008 Service Pack 1 e AutoCAD Map 3D 2008 Service Pack 1, nonché numerose correzioni rapide di AutoCAD 2008.

Questo file Readme contiene le informazioni relative all'installazione e all'uso del service pack. Si consiglia di leggere l'intero documento prima di installare il service pack. Per facilità di consultazione, salvare il file Readme sul disco rigido oppure stamparne una copia.

Il Readme include i seguenti argomenti:

Prodotti sui quali dovrà essere installato il service pack

Questo service pack, C3D2008_SP2.exe, è destinato alle versioni di AutoCAD Civil 3D 2008 eseguite su sistemi operativi in tutte le lingue.

Informazioni generali sull'installazione

Importante: non è possibile eseguire il programma di disinstallazione automatica per rimuovere questo service pack. Per ripristinare la versione di AutoCAD Civil 3D 2008 precedente all'installazione del service pack, occorre rimuovere il prodotto e reinstallarlo.

Opzioni della riga di comando di Windows

In questo service pack sono integrate le seguenti opzioni della riga di comando di Windows:

Di seguito sono riportate istruzioni sull'uso delle opzioni della riga di comando.

Applicazione del service pack su installazioni indipendenti

  1. Scaricare il file C3D2008_SP2.exe e salvarlo in una cartella qualsiasi.
  2. Inserire il supporto di AutoCAD Civil 3D 2008 nell'apposita unità.
  3. Passare alla cartella nella quale è stato salvato il service pack.
  4. Fare doppio clic sul file eseguibile del service pack per avviarne l'installazione.

Applicazione del service pack mediante la rete locale utilizzando un elenco di patch

Attenersi alla procedura riportata di seguito se si desidera utilizzare Communication Center per applicare il service pack mediante la rete locale.

Per applicare il service pack mediante Communication Center utilizzando un elenco di patch locale

  1. Su un computer in cui è installato AutoCAD Civil 3D 2008, installare CAD Manager Tools 4.0. A tale scopo, inserire il supporto del prodotto AutoCAD Civil 3D 2008 e selezionare Installazione degli strumenti e delle utilità. Scegliere Avanti nella schermata iniziale. Nella pagina Selezionare i prodotti da installare, selezionare CAD Manager Tools 4.0.

    NOTA: il service pack non deve essere installato su questo computer.

  2. In una posizione condivisa, creare una cartella di destinazione del download delle patch (ad esempio \\nomeserver\posizione_cartella_condivisa).
  3. Scegliere Start > Programmi > Autodesk > CAD Manager Tools > Utilità CAD Manager Control.
  4. Selezionare AutoCAD Civil 3D 2008 dall'elenco a discesa e scegliere OK.
  5. Nel pannello Communication Center della scheda InfoCenter, selezionare Attiva aggiornamenti automatici. Nell'elenco a discesa selezionare Ricevi aggiornamenti automatici dalla rete locale.
  6. Scegliere Sfoglia ed accedere alla posizione condivisa creata in precedenza (ad esempio \\nomeserver\posizione_cartella_condivisa).
  7. Selezionare Gestisci patch. Questa opzione consente di collegarsi ai server Autodesk e di scaricare le patch disponibili per l'installazione corrente di AutoCAD Civil 3D 2008.
  8. I service pack per AutoCAD Civil 3D 2008 vengono elencati in Gestisci patch. Selezionare il service patch che si desidera applicare. In Tipo di azione, selezionare Aggiungi a cartella patch, quindi Aggiorna cartella patch.
  9. Nei dettagli viene visualizzato il messaggio "Download eseguito nella cartella patch locale <ora><data>".
  10. Fare clic su Chiudi.

    In AutoCAD Civil 3D 2008, verificare che Communication Center sia configurato. Dopo averlo configurato, si vedrà che è disponibile un Aggiornamento automatico - Patch di manutenzione.

Applicazione del service pack ad un'immagine su server di rete di AutoCAD Civil 3D 2008

I due metodi seguenti per la distribuzione di AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 possono essere utilizzati solo per le immagini su server create con l'Installazione di rete guidata di AutoCAD Civil 3D 2008. Dopo aver portato a termine le procedure descritte, tutte le nuove installazioni di AutoCAD Civil 3D 2008 includeranno automaticamente il service pack.

Avvertimento: non è possibile modificare un'installazione client che include già AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 1. Il tentativo di includere AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 in un'installazione client a cui è già stato unito AutoCAD Civil 3D 2008 SP1 provoca la creazione e l'installazione di una versione instabile di AutoCAD Civil 3D 2008. È necessario creare una nuova installazione client per AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2.

NOTA: in entrambe le procedure che seguono, il file del service pack scaricato contiene un file MSP (Microsoft Patch). È necessario estrarre tale file dall'eseguibile. Per eseguire tale operazione, utilizzare il parametro /e ("estrai").

Per aggiungere AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 ad un'immagine su server nuova di AutoCAD Civil 3D 2008

  1. Dal sito Web del supporto di Autodesk, scaricare il file C3D2008_SP2.exe sul proprio computer.
  2. Dal menu di avvio di Windows, scegliere Esegui. Immettere le seguenti informazioni, quindi fare clic su OK:

    <unità_locale>:\<nome_patch>\ /e <unità_locale>:\< nome_patch.msp>

  3. Dal supporto di installazione, selezionare Crea installazioni client.
  4. Selezionare la posizione dell'installazione client e specificarne il nome, quindi fare clic su Avanti.
  5. Selezionare i prodotti da installare, quindi fare clic su Avanti.
  6. Nella pagina Configura, scegliere il pulsante Configura per personalizzare l'installazione client.
  7. Continuare con le personalizzazioni dell'installazione client. Nella pagina Includi i Service Pack, utilizzare il pulsante con i tre puntini per selezionare la posizione del file MSP che è stato scaricato ed estratto dal file eseguibile.
  8. Selezionare l'opzione di unione dei service pack. Questa opzione consente di installare sia Civil 3D che il service pack nel corso dell'installazione del prodotto.
  9. NOTA: è necessario selezionare il metodo di inclusione del service pack "Unire i service pack nel file MSI di immagine su server". Non selezionare l'opzione di aggiunta dell'immagine su server, altrimenti il service pack non verrà incluso nell'installazione.

  10. Completare le personalizzazioni e selezionare Configurazione completa, quindi selezionare Crea installazione client.

Per applicare AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 ad un'immagine su server esistente di AutoCAD Civil 3D 2008

NOTA: prima di applicare AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2 all'immagine su server esistente di AutoCAD Civil 3D 2008, accertarsi che tutti i computer client siano già stati aggiornati con il Service Pack 2.

  1. Dal sito Web del supporto di Autodesk, scaricare il file C3D2008_SP2.exe sul proprio computer.
  2. Dal menu di avvio di Windows, scegliere Esegui. Immettere le seguenti informazioni, quindi fare clic su OK:

    <unità_locale>:\<nome_patch>\ /e <unità_locale>:\< nome_patch.msp>

  3. Il computer in cui è stata creata l'installazione client originale di AutoCAD Civil 3D 2008 presenta un collegamento "Modifica <nome installazione client>". Fare doppio clic su questo collegamento.
  4. Nel riquadro Installa è possibile selezionare un nuovo nome o una diversa posizione per l'installazione client.
  5. Specificare un nuovo nome o lasciare il nome invariato nella pagina Inizia installazione client.
  6. Esaminare ed apportare le modifiche desiderate nella pagina Rivedi - Configura - Crea installazioni client.
  7. Selezionare Configura, apportare le modifiche desiderate nella pagina Includi i Service Pack, quindi utilizzare il pulsante con i puntini per selezionare la posizione del file MSP che è stato scaricato ed estratto dal file eseguibile.
  8. Selezionare l'opzione di unione dei service pack. Questa opzione consente di installare sia Civil 3D che il service pack nel corso dell'installazione del prodotto.

    NOTA: è necessario selezionare il metodo di inclusione del service pack "Unire i service pack nel file MSI di immagine su server". Non selezionare l'opzione di aggiunta dell'immagine su server, altrimenti il service pack non verrà incluso nell'installazione.

  9. Completare le personalizzazioni e selezionare Configurazione completa, quindi selezionare Crea installazione client. A questo punto, tutte le nuove installazioni di AutoCAD Civil 3D 2008 includeranno automaticamente il service pack.

Problemi noti di AutoCAD Civil 3D 2008

Quando si inserisce un assieme di Civil 3D come blocco da una tavolozza di strumenti, verificare che l'opzione Esplodi nella finestra di dialogo Proprietà strumento sia impostata su No. In caso contrario, i sottoassiemi componenti vengono esplosi nella finestra del disegno. Una possibile soluzione consiste nell'esplodere il blocco dopo aver inserito l'assieme.

Problemi di AutoCAD Civil 3D 2008 segnalati mediante l'utilità Rapporto errori clienti

Grazie alle informazioni dettagliate fornite dai clienti tramite questa utilità, è stato possibile identificare e risolvere una serie di problemi.

Problemi risolti in AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 2

Questo service pack include la soluzione di oltre 70 problemi. Questa sezione del Readme documenta i problemi risolti che in precedenza provocavano perdita di dati o arresti imprevisti di Civil 3D, oppure che hanno avuto come conseguenza una modifica della funzionalità.

Generale

Gestione dei progetti

Progettazione di modellatori e sottoassiemi

Scarpate e linee caratteristiche

Etichette

Lotti

Produzione di planimetrie

Profili e viste profilo

Tracciati

Condotte

Punti

Viste in sezione trasversale

Rilievo

Superfici

Tabelle

Problemi risolti in AutoCAD Civil 3D 2008 Service Pack 1

Questo service pack risolve i seguenti problemi:

Generale

Tracciati

Produzione dei progetti

Progettazione di modellatori e sottoassiemi

Scarpate e linee caratteristiche

Etichette

Lotti

Profili e viste profilo

Condotte

  • I pozzetti sono ora etichettati nella vista profilo. In precedenza, erano etichettate solo le condotte.
  • È stata aggiunta un'opzione che consente di selezionare 'pozzetto nullo' quando si crea una rete da una polilinea.
  • È stato risolto un problema delle tabelle di condotte che non venivano aggiornate quando venivano modificati i nomi dei pozzetti.
  • Il programma non si chiude più in modo imprevisto se si elimina l'ultima condotta o l'ultimo pozzetto elencato nel prospetto.
  • È stato risolto un problema relativo alla modifica degli stili condotta utilizzando Proprietà condotta. In precedenza, se si selezionava una dimensione componente che non era disponibile, al Visualizzatore eventi non veniva inviato alcun messaggio e veniva selezionata una dimensione errata. Se si seleziona una dimensione condotta che non esiste nel catalogo, il Visualizzatore eventi avvisa che tale dimensione viene modificata applicando la più vicina disponibile.
  • Le etichette condotta e pozzetto nella vista profilo ora visualizzano correttamente i valori di calcolo delle espressioni.
  • È stato risolto un problema relativo alla migrazione delle etichette di rete di condotte. In precedenza, nel caso di una rete con una sola condotta con etichetta, l'etichetta non veniva visualizzata se la Carta veniva aperta in AutoCAD Civil 3D.
  • È stato risolto un problema relativo ai pozzetti condotta non validi. In precedenza, una Carta con pozzetti non validi non visualizzava le etichette di pozzetto e le etichette di pozzetto create nella vista piana non venivano visualizzate nella vista profilo. Questo service pack include AeccNetwork.dbx.
  • Il comando Esporta in LandXML ora esporta correttamente le reti di condotte con i relativi dati tracciato. In precedenza, l'assenza di dati tracciato provocava l'errato disegno delle condotte e dei pozzetti nella vista profilo; inoltre, le progressive tracciato venivano visualizzate come se partissero dalla progressiva 0+0.
  • I valori delle espressioni definite dall'utente ora vengono visualizzati correttamente nelle etichette della vista profilo. In precedenza, al posto dei valori venivano visualizzati dei punti interrogativi.
  • Le prestazioni migliorano quando si utilizza Reti di condotte nel Prospetto.
  • È stato risolto un problema relativo all'eliminazione di componenti nella Vista rete di condotte. In precedenza, se la Vista rete di condotte veniva aperta dalla finestra di dialogo Strumenti layout di rete e si eliminavano più componenti, alla chiusura della vista il programma si chiudeva in modo imprevisto. Non è più possibile eliminare componenti dalla vista in modalità layout. Quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su un componente nella Vista rete di condotte e si seleziona l'eliminazione, viene visualizzato un messaggio che indica che per cancellare i componenti è necessario utilizzare il pulsante Elimina della barra degli strumenti di modifica della rete. Per eliminare componenti, utilizzare questo metodo alternativo.
  • È stato risolto un problema relativo all'esportazione di reti di condotta in LandXML. In precedenza, se due reti contenevano componenti con nomi uguali, l'esportazione non veniva eseguita.
  • Le condotte e i pozzetti che vengono aggiunti ad una rete di riferimento esistente ora visualizzano lo stile corretto nella Carta di riferimento.
  • I tracciati creati da una rete ora visualizzano il nome della rete di condotte. In precedenza, al posto del nome della rete di condotte venivano visualizzati dei punti interrogativi (???).
  • I profili non validi non possono essere aggiunti ai pozzetti. In precedenza, se si aggiungeva un profilo non valido e successivamente si cercava di eliminarlo, il programma si chiudeva in modo imprevisto.

Punti

Viste in sezione trasversale

Rilievo

Superfici

Tabelle

Aggiornamenti generali in AutoCAD Map 3D 2008 Service Pack 1

File SHP

Stampa

Problemi generali

Blocchi AutoCAD

Editor di stile

Connessioni ad Oracle

Utenti API

Correzioni rapide di AutoCAD 2008 incluse in questo service pack

Aggiornamenti generali in AutoCAD 2008 Service Pack 1

API .NET

64 bit

Messa in scala delle annotazioni

Attributi

Blocchi

Communication Center
Plancia di comando

Estrazione dei dati

Quote

Visualizzazione

DWG

eTransmit

Campi dati

Tratteggio

Immagine

Layout

Multidirettrice

TestoM

Apri/Salva

Snap ad oggetto

Esportazione in PDF

Regolazione prestazioni

Stampa

Tabelle

Tavolozza degli strumenti

Stili di visualizzazione

XRIF

Problemi noti risolti dal service pack

Problemi di AutoCAD 2008D segnalati mediante l'utilità Rapporto errori clienti

Grazie alle informazioni dettagliate fornite dai clienti tramite questa utilità è stato possibile identificare e risolvere una serie di problemi.

 


Copyright (c) 2007 Autodesk, Inc.